(troppo vecchio per rispondere)
Prostitute
Marco
2005-05-20 10:52:56 UTC
Molto semplicemente... voglio provare ad andare da qualche
massaggiatrice di quelle di cui trovi l'annuncio sul giornale.

Siccome però voglio prendere le dovute precauzioni volevo
chiedervi se posso fidarmi del semplice e classico preservativo
(magari modallo ultraresistente :-) ) oppure ci sono altre
attenzioni, per esempio piccole ferite sulla pelle ecc...

Una cortesia, rispondetemi seriamente

grazie

Marco
--
Postato da Virgilio Newsgroup http://newsgroup.virgilio.it
Completo come il newsreader, ma senza il newsreader
Marco
2005-05-20 17:02:21 UTC
Post by Marco
Molto semplicemente... voglio provare ad andare da qualche
massaggiatrice di quelle di cui trovi l'annuncio sul giornale.
Siccome però voglio prendere le dovute precauzioni volevo
chiedervi se posso fidarmi del semplice e classico preservativo
(magari modallo ultraresistente :-) ) oppure ci sono altre
attenzioni, per esempio piccole ferite sulla pelle ecc...
Una cortesia, rispondetemi seriamente
grazie
Marco
--
Postato da Virgilio Newsgroup http://newsgroup.virgilio.it
Completo come il newsreader, ma senza il newsreader
Questo lo avevo letto su un sito di escort:


Per contribuire ad una sana ed informata prevenzione delle malattie a
trasmissione sessuale,
pubblico in una pagina a parte i contributi ricevuti.
Ricordate che i primi mezzi di contagio di tutte le malattie veneree sono:
il sangue, lo sperma, secrezioni vaginali nonché alcuni tipi di batteri
innoqui all¹interno dell¹ano, che entrando nell¹uretra o nelle mucose
possono causare infezioni, nell¹uomo a livello della prostata:
- LA PRIMA REGOLA E¹ METTERE IL PRESERVATIVO ANCOR PRIMA DI AVER AVUTO
QUALSIASI CONTATTO.
- Se siete in una casa invitate la vostra partner a lavarsi prima del
rapporto sessuale, se è una prostituta che riceve in casa e non lo fa,
dubitate!
- Se per qualche regalo in più vi dice che potete farlo anche senza
preservativo, non fatelo assolutamente ed andate via! Il rischio che sia già
contagiata è molto alto!
- Se volete concludere il vostro rapporto con un rapporto orale od altro
senza preservativo e la vostra partner accetta, dubitate molto!!
- Durante e dopo il rapporto evitate di toccare le parti intime sia vostre
che della vostra partner portandovi poi le dita in bocca, il rischi possono
essere due: entrare in contatto con le secrezioni vaginali o sperma infetto
con la vostra mucosa orale od alterare le sostanze che preservano la
lubrificazione del profilattico che evitano cosi la rottura. A fine rapporto
lasciate che sia lei con le sue mani a sfilarvelo.
- Anche la biancheria intima e la biancheria possono preservare delle
sorprese, bisogna accertarsi sempre che le lenzuola del letto in cui si ha
il rapporto siano state appena cambiate e pulite, si evita così l¹eventuale
rischio di beccarsi la scabbia o qualche fungo alla pelle attecchito da
tempo o lasciato magari da qualcuno prima di voi.
- Fare pipì subito dopo il rapporto sessuale, per lavarsi prima e dopo il
rapporto utilizzare dei saponi liquidi (non la saponetta) ed asciugarsi con
fazzolettini o dello scottex (normalmente a casa delle nostre amiche lo
trovate, ma non è una regola, fare attenzione quindi) così evitate di
prendervi alcune fastidiose infezioni tipo la Tricomonas
Vaginalis(parassita) o la Candida Albicans(micosi)abbastanza comune a tutte
le prostitute.
La cute integra rappresenta una barriera protettiva contro la penetrazione
dei batteri e virus. Nel caso in cui dovessero invece esserci lesioni
cutanee (tagli, abrasioni ecc) viene persa questa proprietà ed il contatto
con materiale infetto potrebbe rappresentare un rischio per la trasmissione
di infezioni anche da HIV, per i baci il discorso è a parte.
Il virus HIV è stato isolato in bassa carica e accompagnato da sostanze
inattivanti anche nella saliva. Nel cavo orale può esserci la presenza di
piccole quantità di sangue legata al sanguinamento gengivale. Tuttavia non è
mai stato dimostrato con studi clinici che il solo "bacio profondo" possa
essere veicolo di contagio.
Ricordatevi però che il bacio non comporta quasi nessun rischio se: nessuno
dei due partner ha in corso un Herpes labbiale o sanguinamento gengivale,
tuttavia se uno dei due partner ha l¹epatite virale o la tubercolosi
(recentemente tra le popolazioni africane ed alcune asiatiche è in aumento)
queste con il bacio sono trasmissibili.
- Il cunnilingus (leccagliela) ed il fellatio (pompino) sono un
comportamento potenzialmente a rischio per il contagio dell¹AIDS, (per il
partner che entra in contatto con il sangue, il liquido seminale o le
secrezioni vaginali); il virus è presente in un caso e nell¹altro,
ricordatevi inoltre che le donne in ciclo mestruale, se infette, sono
altamente a rischio per la trasmissione.
Se mi chiedete quale è la precentuale di rischio di trasmissione il calcolo
è molto difficile, dal momento che le situazioni possono essere molto
differenti. Comunque esistono studi che riportano i seguenti dati:
Per un rapporto insertivo vaginale o anale non protetto con partner
occasionale di cui non si conoscono le condizioni di salute il rischio è
calcolato essere dello 0,06%, per quello recettivo vaginale dello 0,1%, per
quello recettivo anale è del 2%.
Potete sostanzialmente quasi azzerare queste percentuali di rischio usando
sempre il preservativo in modo corretto naturalmente sperando che non si
rompa!
Grande Pino
2005-05-23 12:12:12 UTC
Post by Marco
- LA PRIMA REGOLA E¹ METTERE IL PRESERVATIVO ANCOR PRIMA DI AVER AVUTO
QUALSIASI CONTATTO.
CUT
- Il cunnilingus (leccagliela) ed il fellatio (pompino) sono un
comportamento potenzialmente a rischio per il contagio dell¹AIDS,

Tutto giusto e correttissimo, effettivamente i consigli riportati sono
l'unico modo per fare del sesso non a rischio... se mai dovessi andare con
una prostituta attuerei tutte queste precauzioni, ed ecco perchè (oltre ad
altri motivi) non capisco proprio come si possa andare con una prostituta,
come si può godersi del sesso decente in queste condizioni?
Jack The Ripper
2005-05-24 11:05:19 UTC
Post by Grande Pino
se mai dovessi andare con
una prostituta attuerei tutte queste precauzioni, ed
ecco perchè (oltre ad
altri motivi) non capisco proprio come si possa
andare con una prostituta,
come si può godersi del sesso decente in queste
condizioni?
Grande Pino, non ti si può dare torto.
Premesso, per evitare dubbi, che non ci sono mai andato, credo
che i motivi che spingano un uomo ad andarci siano diversi.
C'è chi ci va per "provare", anche se magari è fidanzato o
addirittura sposato e con figli, o comunque ha una vita sessuale
appagante ma vuole togliersi uno sfizio, una curiosità.
C'è chi ci va per fare la classica "ragazzata" che si fa da
giovani con gli amici (e magari anche da meno giovani)

C'è chi ci va perchè non riesce a trovarsi una ragazza, o ad
avere comunque una vita sessuale
appagante. "Sfigati", "timidi", "persone che non sanno godersi
la vita", i commenti che mi è capitato di sentire sono tanti,
fatti da chi non ha problemi da questo punto di vista.
Io penso che per uomini o ragazzi di quest'ultima categoria ci
siano, alla base della scelta che fanno di andarci, difficoltà e
disagio.

Vabbè chiudiamo la parte drammatica :))

Un saluto a tutti!

Jack
--
Postato da Virgilio Newsgroup http://newsgroup.virgilio.it
Completo come il newsreader, ma senza il newsreader