Discussion:
primo rapporto anale
(troppo vecchio per rispondere)
gabrieles
2005-08-28 11:46:57 UTC
salve ho 20anni, io e la mia ragazza vorremmo provare ad avere un rapporto
anale...mi date qualche consiglio?
abbiamo provato una volta, lei era a pecorina ed io ho provato ad inserire
il mio pene(senza preservativo) ma non ci siamo riusciti, lei diceva che
sentiva fastidio/dolore appena facevo un po' di forza x farlo
entrare...risultato non è entrato nemmeno di 2millimetri!
ma è possibile che alcune ragazze abbiamo l'ano troppo piccolo???
lei è pure piccolina, circa 1metro e 50....o sono solo stupidaggini?
cmq come si puo' fare? meglio usare il preservativo, renderebbe le cose +
facili?
e la posizione...qual'è quella più comoda per avere un rapporto anale?

esiste qualche "tecnica particolare"?
bisogna fare molta forza perchè entri?
mi chiedevo....la vagina è lubrificata, se poi ci sono stati abbondanti
preliminari, quindi è bella bagnata entra che è un piacere:-).....ma
nell'ano....non è asciutto?? sinceramente mi sembra un po' complicato fare
"avanti e indietro" come lo si fa con il normale rapporto vaginale....o mi
sbaglio????
ripeto, io non lo ho mai fatto, ed sia io che la mia ragazza siamo novelli
anche del sesso, ma ci piacerebbe provare, però mi sembrava un po'
ardua(infatti, come dicevo, non siamo riusciti ) ed avevo dubbi
sull'effettivo piacere che si prova...
è così eccitante come ho letto sul ng?? siamo solo noi maschietti che
godiamo così tanto oppure fa impazzire anche le donne??? (risposte
sincere...)

riuscite a baciavi anche durante la penetrazione anale?...con la pecorina,
mi sembra difficile :-)

poi, meglio usare lubrificanti o cose del genere? dove si comprano? anche
se preferirei evitare, mi vergognerei molto ad andare in farmacia e
chiedere una cosa del genere....mi vergogno quasi a comprare i
preservativi...

voi come fate?
grazie a tutti
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
snail
2005-08-29 05:07:42 UTC
Post by gabrieles
salve ho 20anni, io e la mia ragazza vorremmo provare ad avere un rapporto
anale...mi date qualche consiglio?
trovi tutto qua:
http://isd.olografix.org/faq/faq.htm#rapportosessuale
alla voce "sesso anale"
--
ciao,
snail

"Se do da mangiare a un affamato, mi dicono che sono un santo.
Ma se domando perché quell'uomo è affamato, dicono che sono un comunista".
(p. Alex Zanotelli cita il vescovo brasiliano Camera)
Mickey Sabbath
2005-08-29 05:51:41 UTC
Post by gabrieles
salve ho 20anni, io e la mia ragazza vorremmo provare ad avere un rapporto
anale...mi date qualche consiglio?
abbiamo provato una volta, lei era a pecorina ed io ho provato ad inserire
il mio pene(senza preservativo) ma non ci siamo riusciti, lei diceva che
sentiva fastidio/dolore appena facevo un po' di forza x farlo
entrare...risultato non è entrato nemmeno di 2millimetri!
ma è possibile che alcune ragazze abbiamo l'ano troppo piccolo???
lei è pure piccolina, circa 1metro e 50....o sono solo stupidaggini?
cmq come si puo' fare? meglio usare il preservativo, renderebbe le cose +
facili?
e la posizione...qual'è quella più comoda per avere un rapporto anale?
Ciao, qualche piccolo suggerimento provo a dartelo. Come amo dire, il
culo è uno stato mentale, le dimensioni, almeno per la mia esperienza,
non contano, o contano il giusto, non ti preoccupare. Può essere
estremamente difficoltoso riuscirci come incredibilmente facile, dipende
da te e da lei. Da un punto di vista freddamente tecnico se siete sicuri
della vostra salute ti sconsiglio il preservativo, che non aiuta la
penetrazione, e ti suggerisco invece abbondante lubrificazione. Puoi
usare quasi tutto quello che vuoi, grasso di balena, costosi
lubrificanti dedicati all'uso, burro, olio per il corpo, saliva. Ti
suggerisoc quest'ultima, passata direttamente dalla tua lingua sul suo
orifizio, cosa che generalmente piace non poco e predispone
psicologicamente all'atto. Così come all'inizio ti sconsiglio la
pecorina e ti suggerisco di provare a farla stendere prona con le gambe
divaricate, posizione generalmente meno fastidiosa per la donna.
Post by gabrieles
esiste qualche "tecnica particolare"?
bisogna fare molta forza perchè entri?
No! Deve entrare facilmente, ci vuole sensibilità e coinvolgimento,
grande comunione emotiva.
Post by gabrieles
sinceramente mi sembra un po' complicato fare
"avanti e indietro" come lo si fa con il normale rapporto vaginale....o mi
sbaglio????
Una volta che hai vinto le resistenze iniziali va che è un piacere...
Post by gabrieles
è così eccitante come ho letto sul ng?? siamo solo noi maschietti che
godiamo così tanto oppure fa impazzire anche le donne??? (risposte
sincere...)
Dipende dalla donna e da te, ma generalmente sì, e anche parecchio, se
ci sai fare.
Post by gabrieles
riuscite a baciavi anche durante la penetrazione anale?...con la pecorina,
mi sembra difficile :-)
Perchè, lei non riesce a girare il collo?
Post by gabrieles
voi come fate?
A dispetto della presunta brutalità dall'atto, con estrema dolcezza
all'inizio, poi, quando hai preso il via, puoi fare come più ti aggrada,
e come aggrada a lei.

MS
principe
2005-08-29 10:22:50 UTC
Post by gabrieles
cmq come si puo' fare? meglio usare il preservativo, renderebbe le cose +
facili?
no, magari complica un po' perche' non e' troppo lubrificato e spesso
se non e' ben lubrificato si rompe
Post by gabrieles
e la posizione...qual'è quella più comoda per avere un rapporto anale?
tipo missionario, mettiti le sue gambe sulle spalle. entra meglio che
alla pecorina
Post by gabrieles
esiste qualche "tecnica particolare"?
secondo me bisogna fare attenzione a farlo entrare dritto per non farle
male. tienilo bene con la mano in modo che non sbatta "di sponda" che
a differenza del biliardo non viene meglio, anzi.....

un suggerimento: di' a madame di inspirare a fondo quando lo sente
entrare. i questo modo dovrebbe rilassare la muscolatura della zona.
ovvio che se inspira e allo stesso tempo stringe non serve a nulla
superfluo dire che se la muscolatura e' tesa e' meglio aspettare
Post by gabrieles
bisogna fare molta forza perchè entri?
guai a fare forza. e' la differenza tra l'estasi e
un-accidente-che-ti-pigli.
Post by gabrieles
mi chiedevo....la vagina è lubrificata, se poi ci sono stati abbondanti
preliminari, quindi è bella bagnata entra che è un piacere:-).....ma
nell'ano....non è asciutto?? sinceramente mi sembra un po' complicato fare
"avanti e indietro" come lo si fa con il normale rapporto vaginale....o mi
sbaglio????
se lubrifichi (vdei sotto) no problem. io suggerirei di non pompare
troppo forte all'inizio
Post by gabrieles
è così eccitante come ho letto sul ng?? siamo solo noi maschietti che
godiamo così tanto oppure fa impazzire anche le donne??? (risposte
sincere...)
come sempre nel sesso, e' una questione molto soggettiva e la risposta
puoi solo scoprirla da te.
Post by gabrieles
poi, meglio usare lubrificanti o cose del genere? dove si comprano? anche
se preferirei evitare, mi vergognerei molto ad andare in farmacia e
chiedere una cosa del genere....mi vergogno quasi a comprare i
preservativi...
direi che e' abbastanza indispensabile il lubrificante. anche se usi la
saliva e lecchi per bene prima, io andrei sul sicuro con il lube vista
la vostra scarsa esperienza
se ti vergogni in farmacia (si vende per i cateteri ma tutti sanno a
cosa serve in realta' eheheh) vai al pornoshop tanto li' di fissati ne
vedono eheheheheh. scherzo ovviamente non c'e' niente di cui
vergognarsi in teoria ma anche io ho scelto la strada del sexyshop
piuttosto che la farmacia.
capsula
2005-08-29 18:17:57 UTC
Post by gabrieles
salve ho 20anni, io e la mia ragazza vorremmo provare ad avere un rapporto
anale...mi date qualche consiglio?
i consigli sono quelli che hai già letto sopra.

io aggiungo che la posizione a "mpicatraini" -donna sotto pancia all'aria e
gambe spalancate in alto- è ottima in quanto consente un approccio quasi
romantico alla cosa.
tuttavia ha un piccolo difetto (come nel caso della donna vergine), e cioè
che:

se lei è timorosa o prova (o crede di provare) fastidio o dolore tende a
spostarti via e ci riesce facilmente sia per la forza delle gambe sia per
la possibilità di arcurare la schiena e svilarsi da sotto. nel tuo caso
alla pecorina diventa ancora più ridicolo l'approccio anale.
la cosa può andare avanti per molte volte e alla fine può nascere nel
maschietto uno stato di frustrazione che ammoscia.

allora raccomando, ove la cosa non vada a buon fine nel primo caso una
seconda soluzione che mi è sempre venuta bene perchè la tipa non immagina
in quale posizione è andata a finire, vale a dire lei di fianco con la
gamba in alto portata in avanti. è una posizione in cui lei non può
esercitare molta forza in nessuna direzione e nemmeno sfilarsi più di
tanto. con il peso del maschio tra le gambe e un solo braccio tenuto fermo
non può spostare il bacino di un centimetro. la penetrazione, che non ha
troppo bisogno di essere guidata con la mano, può essere graduale e ci si
può anche fermare all'occorenza restando in *contatto*. con la bocca, poi,
sull'orecchio si può anche incoraggiare bene.

*ovviamente* sta tutto al maschietto capire se e quando forzare perchè non
diventi tutto troppo violento.
gabrieles
2005-08-30 17:14:42 UTC
Post by capsula
se lei è timorosa o prova (o crede di provare) fastidio o dolore tende a
ecco penso tu abbia centrato il problema....forse è un po' timorosa e
"crede" di sentir male...
Post by capsula
la cosa può andare avanti per molte volte e alla fine può nascere nel
maschietto uno stato di frustrazione che ammoscia.
esatto!!!!
Post by capsula
allora raccomando, ove la cosa non vada a buon fine nel primo caso una
seconda soluzione che mi è sempre venuta bene perchè la tipa non immagina
in quale posizione è andata a finire, vale a dire lei di fianco con la
gamba in alto portata in avanti.
aspetta ma intendi entrabi su un fiaco, in modo da gaurdarci; oppure
intendi entrambi sul fiaco, ma lei mi rivolge la schiena?
Post by capsula
è una posizione in cui lei non può
esercitare molta forza in nessuna direzione e nemmeno sfilarsi più di
tanto. con il peso del maschio tra le gambe e un solo braccio tenuto fermo
non può spostare il bacino di un centimetro. la penetrazione, che non ha
troppo bisogno di essere guidata con la mano, può essere graduale e ci si
può anche fermare all'occorenza restando in *contatto*. con la bocca, poi,
sull'orecchio si può anche incoraggiare bene.
sembra carina....ma è effettivamente praticabile?...se fossimo entrambi
sul fianco, con lei che mi rivolge la schiena, riesco ad immaginarmelo, ma
se siamo uno di fronte all'altro....non so...considera che io sono 1,75 e
lei è 1,52....

... a proposito, secondo voi è meglio fare sesso con donne alte o
piccole??...x curiosità...
lei è la mia prima partner....e secondo me son meglio le donne
piccole...mi danno l'idea che son..."facilmente gestibili"
Post by capsula
*ovviamente* sta tutto al maschietto capire se e quando forzare perchè non
diventi tutto troppo violento.
certo!
grazie mille x le risposte!!!!!
ciao!!!
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
capsula
2005-08-30 22:34:25 UTC
Post by gabrieles
aspetta ma intendi entrabi su un fiaco, in modo da gaurdarci; oppure
intendi entrambi sul fiaco, ma lei mi rivolge la schiena?
nessuna delle due

lei stesa di fianco, quasi col ventre sotto, la gamba più in alto,
l'unica libera di muoversi, portata in avanti. in questo modo lei vista
dai piedi ti mostra entrambi i buchi.

tu le vai sopra normalmente con le gambe aperte: una oltre la gamba
ferma di lei l'altra le sue due gambe.

il contatto è ottimo e puoi sfruttare tutta la lunghezza del pene.

il tuo pube si schiaccia sull'esterno del suo gluteo e la schiaccia

non può ritirare la gamba perchè hai in mezzo la tua

non può fare forza col busto perche tu hai le mani libere e puoi
bloccarla anche semplicemente poggiandoti sulla schiena o sul collo

non può usare le due braccia insieme perchè il tronco superiore è quasi
supino e un braccio resta a destra e uno a sinistra.

una brutta posizione per lei
principe
2005-08-31 08:44:42 UTC
capsula ha scritto:

(cut)
Post by capsula
una brutta posizione per lei
francamente, una posizione cosi' costrittiva non mi sembra l'ideale per
far provare qualcosa per la prima volta. credo che se una persona non
si sente libera di fare quello che le pare e reagire come le pare non
puo' stare tranquilla e rilassata.
mariquita
2005-08-31 12:42:06 UTC
Post by capsula
una brutta posizione per lei
Che cosa romatica :-))

ciao,
mariquita
capsula
2005-09-01 13:25:28 UTC
Post by mariquita
Post by capsula
una brutta posizione per lei
Che cosa romatica :-))
ciao,
mariquita
è vero, però può succedere di dover fare un lavoro *sporco* e allora
bisogna saperlo far bene :-)))

io, questa cosa l'ho imparata tardi e alle prime esperienze mi sarebbe
servita tantissimo.

ricordo una mia vecchia fiamma, disposta a tutto ma con un imene
inossidabile che si stava quasi per andare dal chirurgo.

un sacco di tentativi dolorosi quando sarebbe servita un po di malizia.

ci riuscii alla fine in piedi io da dietro. quando mi tirai indietro il
sangue le colò sull'interno della coscia fino ad arrivare al polpaccio.

era la prima volta che vedevo il sangue ed era paurosamente troppo.
Tuttofare
2005-09-01 18:02:10 UTC
Post by gabrieles
esiste qualche "tecnica particolare"?
bisogna fare molta forza perchè entri?
mi chiedevo....la vagina è lubrificata, se poi ci sono stati abbondanti
preliminari, quindi è bella bagnata entra che è un piacere:-).....ma
nell'ano....non è asciutto??
A parte tutto quello che ti hanno detto il miglior sistema per lei per
aprire "la serranda".....vediamo di dirlo in modo non troppo terra terra
insomma devi dire a lei che mentre tu cerchi di infilarlo lei deve fare come
se dovesse andare in bagno